Vincitori e Vinti

Vincitori e vinti ecco una bella coppia antinomica come direbbe quell'antipaticaccio di Bonolis .............
si i vinti sono quelli che sono travolti da un insuccesso .... i vincitori sono quelli che pettoruti affronatano a testa alta con sprezzante e fiera camminata la strada per il successo...

I vinti secondo me sono uguali ai vincitori perchè danno prestigio a chi li ha battuti.

Chi è che rende i Vincitori invincibili ? la passività dei vinti....

secondo voi ..... un popolo sottomesso ..... che riesce a liberarsi con grande coraggio a chi deve il prorio valore a loro stessi o al tiranno che li ha resi succubi e desiderosi di libertà ?

Altro punto.... chi mi dice che i vinti devono essere come dice Giovanni Verga ..... coloro che restano sulla spiaggia dopo che l'onda ha travonto tutto.....

chi ci dice che per forza dobbiamo essere come l'ideale dell'ostrica abbarbicata nello scoglio.....

chi ci dice che N'toni dei malavoglia si sia dato al brigantaggio perchè era stufo di spaccarsi la sciena ? e voleva cambiare aria .... allora se è così ogni cambiamento dovrebbe essere un trauma per l'umanità.... mah... idee...... e idee che ci fanno riflettere e meditare.

 

i greci e potevano mancare loro volevano il kalos kai agatos !!! bello e virtuoso.... certo sempre vincitori....

bellezza e virtù...... sono premesse per vincere e non essere vinti.

 

 

 

 

 



scrivimi

Copyright © 2002-2003

Silvio Passalacqua

WebMaster - Programmatore

Tutti i diritti riservati