La mia Occupazione

Attualmente potrebbe essere migliore.... chissà .... cosa il destino vorra...
è inutile dire vorrei fare questo o quello perchè tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare...
Io come altri, immagino, oltre a studiare faccio tante altre cose, che mi fanno impegnare nel sociale e nella scoperta di questo mondo misterioso e imprevedibile.
In breve penso che in futuro, la mia occupazione sarà una come tante, sicuramente onesta e dignitosa perchè a me non piacciono i soldi facili, e il lavoro non mi fa schifo e quando posso sono pronto a dare.
Non sono uno che critica e tante volte penso che fare ciò non serva a nulla.
Perchè accanirsi con chi non si occupa di nulla o preferisce prendersela comoda... ognuno di noi ha ritmi diversi e sopratutto paradigmi mentali diversi.
IO NON AMMETTO CHE
UNA PERSONA VIVA
COME
UN VEGETALE
RESTANDO FERMO DOVE ERA PRIMA
E
ROTOLANDOSI NEL FANGO DELL'IGNORANZA...
PER SCONFIGGERE I MOSTRI DELLA VITA ...
SOLO LA CULTURA è L'UNICA arma ...
VE LO ASSICURO.... SOLO COSì SI POSSONO ABBATTERE DEFINITIVAMENTE TUTTE LE BARRIERE.
Ma certe cose se non si fanno SUBITO non si fanno più !!!
Se vi piace lavorare fatelo!! qualsiasi lavoro va bene l'importante è vivere onestamente.
Non fate i paragoni... chi studia ha una cultura che gli servirà sempre anche nel fare lavori manuali...
non è per criticare ma mi riferisco a persone che sono così inebriate di cultura che non
sanno cambiare una ruota o che non hanno mai capito la diffenza tra le arance...e i limoni ... :-)
per certe persone
ci vorrebbe una scossa !!! non specifico quale :-[

E' per questo che, o gratis o a pagamento sono occupato 24 ore su 24, non aspetto che mi arrivi la manna dal cielo e per me
rallentare il ritmo è una cosa gravissima... anche se tutti i giorni ho i miei momenti di pausa ...
Produttività sia fisica che mentale... questo è il motto grazie al quale non si è mai stanchi !!

Partendo da questa premessa... vi concedo qualche minuto del mio inestimabile tempo ...
E' giusto che si coltivino i propri interessi fino a quando uno lo può fare...

CATAPULTAVI nel mio mondo fatto di semplici ..... cose non è facile talvolta lo studio, impegno, professionalità, voglia di fare, l'essere gratificati perchè abili in qualche cosa ... è la molla che ci suggerisce ciò che si deve fare per alimentare la nostra macchina pensante che non può arrestare il suo moto.... (il cervello)
In natura tutto scorre, Eraclito.... "il principio del PANTA REI" aveva proprio ragione ....
Tutto scorre....proprio per questo dobbiamo capire che litigare e imbronciarsi o addirittura fare del male non è il meglio che si possa avere in questa vita...
Si può vivere anche pochissimo tempo ma lasciare un ricordo indelebile...
Non siamo incorruttibili, eterni.... tutti dobbiamo morire...
e sopratutto nella tomba non ci portiamo nulla ..... ma ......
La sofferenza è una condizione del nostro essere che ci fa capire che esistiamo...
Senza sofferenza non avrebbe senso di parlare del concetto di felicità....
Come si fa a capire che in questo momento siamo felici se non abbiamo provato un pò di sofferenza ???
Secondo voi basta uscire dagli schemi per rendere possibile l'impossibile ?
Lascio a voi la risposta .... nel tempo libero realizzo siti Internet, leggo moltissimo, guardo distrattamente la Tv e mi diletto nell'usare i miei computers....
Cerco di mettere in pratica le mie idee ma il mio punto di forza e nel non rassegnarmi mai basta provare e riprovare ....


scrivimi

Copyright © 2002-2003

Silvio Passalacqua

WebMaster - Programmatore

Tutti i diritti riservati